Incentive e internal marketing per le organizzazioni commerciali e uffici vendita

Se non vuoi leggere, ascolta!

Incentive e internal marketing, metodi e tecniche di motivazione, incentivazione, coinvolgimento e sviluppo della produttività di una rete di agenti, venditori e dell’ufficio commerciale. Impariamo dalle grandi aziende come dare a chi si occupa di vendere i nostri prodotti un motivo sempre più valido, inseriamo il concetto di produttività premiata, raggiungimento degli obiettivi non per non essere esclusi ma per ottenere dei plus, vendiamo la nostra azienda a quelli che sono i “primi clienti indispensabili”, cioè coloro che dovranno credere in noi, nella nostra azienda, nei prodotti e nelle tecnologie che proponiamo per poi poter rivendere questi valori e convincere gli altri a comprarli.

 

Incentivare i venditori, creare agonismo interno ma allo stesso tempo unità della squadra per il raggiungimento di obiettivi condivisibili è importante quanto attivare una campagna di marketing vincente, come è importante premiare il merito e fare arricchire chi si occupa delle vendite premiandolo in base ai risultati.

Incentivare i clienti all’acquisto è decisamente una buona idea. Tutti i giorni gli addetti al marketing e alla comunicazione commerciale escogitano iniziative originali per condurre l’acquirente all’acquisto mediante la proposizione di offerte, premi, omaggi, sconti, tre per due o di più, rimborsi e risparmi o convenienze varie.
Ma il “campo di battaglia” ha  due fazioni apparentemente avverse da condurre alla vittoria, vittoria che in questo caso si auspica essere sempre del tipo “win win” cioè che vincano tutte le parti in campo. Attenzione: vincono, non pareggiano! Perché una qualsiasi operazione commerciale o un qualunque negozio deve avere come obiettivo la risposta a delle domande, la soluzione dei problemi, il soddisfacimento dei desideri.

Ma come si fa?

Abbiamo visto che giorno e notte si studiano motivazioni per l’acquirente, si cercano delle leve da attivare per condurlo all’acquisto. La leva di cui parliamo in questa sessione di Seller Plus è una cosiddetta leva indiretta ed è perfettamente inserita nel “gioco delle parti”.

Si tratta dell’incentivazione e della motivazione alla vendita, perché “se deve essere convinto e determinato chi acquista a maggior ragione lo deve essere chi vende”. Per questo creare all’interno di una forza vendita una situazione incentivante è sempre una scelta strategica vincente.

L’incentivazione e la motivazione in genere devono essere indirizzate a chi materialmente è chiamato a condurre il processo di vendita e cioè il venditore, l’agente, il promotore, il consulente, l’incaricato, in pratica colui che alla fine si occupa di concludere l’affare per conto del titolare dell’azienda o dell’organizzazione commerciale in questione.

In questa sessione conosceremo, analizzeremo e vedremo le modalità di applicazione di modelli e strategie, l’utilizzo dei mezzi e degli strumenti necessari per incentivare il venditore, sia dal punto di vista del numero di vendite ma anche della qualità delle vendite.

Affronteremo quindi il tema dell’internal marketing, perché chi è chiamato a vendere prodotti, servizi o tecnologie della nostra azienda deve essere considerato come il primo e più importante cliente, il quale deve credere in noi e in quello che proponiamo al mercato.

Scopriremo come le aziende e le organizzazioni commerciali di successo applicano queste modalità che in molti casi sono il vero e proprio segreto del loro successo.

Caratteristiche tecniche della sessione:

  1. La sessione è svolta online in aula virtuale con interattività
  2. Di base ha una durata di 2 ore oltre alla tempistica riservata al dialogo fra i partecipanti e il professionista, il coach o il tecnico formatore
  3. Sono previsti supporti audio e video ed è possibile scaricare sia le slide della sessione che i contenuti in formato pdf e podcast audio
  4. La sessione può essere registrata per rivederla in modalità on demand